Se sei qui in questo articolo, è perché stai cercando di capire il prezzo dell’abito da sposa dei tuoi sogni. Stai organizzando il tuo grande giorno, ma manca l’elemento fondamentale: l’abito.

Bisogna fare i conti quindi?

Il nostro consiglio è fare proprio i conti: magari potrai risparmiare qualcosa e restare nel tuo budget.

Come si fa a restare nel budget?

Devi proporti una cifra e cercare di rispettarla, in modo da non avere grandi sorprese.

Gli abiti da sposa perfetti per un’offerta varia

L’offerta è davvero varia quando parliamo di abiti da sposa. E c’è così tanta scelta da poter soddisfare qualsiasi tipologia di sposa.

Bisogna sempre puntare ad abiti di qualità proprio perché quel giorno sarà speciale e tu sarai al top. Il prodotto finale infatti è importante, ma è importante anche la qualità della stoffa utilizzata. Il prezzo di un abito da sposa, infatti, parte da meno di 1000 euro.

Si tratta di abiti, solitamente confezionati con tessuti modesti e poi c’è il tanto celebrato Made in Italy. Ovviamente il Made in Italy ha un altro costo: solitamente può variare dai 2000 euro ai 20000 euro per abiti più particolari.

Quali sono i parametri del costo di un abito da sposa?

I parametri sono differenti:

  • Materiali utilizzati
  • Ore di lavorazione
  • Costi aggiuntivi legati alla distribuzione
  • Importanza del designer

Dobbiamo tenere conto anche degli abiti da sposa disegnati su misura.  Infatti un abito su misura ha un altro valore perché tiene conto delle esigenze della sposa. Esiste quindi un rapporto qualità/prezzo differente dai parametri già trattati e visti in altri articoli.

Il comfort soprattutto della sposa è una discriminante nella scelta dell’abito.

Abiti da sposa di alta qualità costi

L’alta qualità costa!

Partiamo subito da questo presupposto: la realizzazione su misura infatti rende l’abito ancora più costoso. Quando parliamo di alta qualità, ci riferiamo anche alla creazione in sé, all’originalità e al prezzo finale.

Tutto il processo creativo, i tessuti scelti e i dettagli, fanno un prezzo finale.

Come abbiamo detto prima bisogna considerare i vari parametri, ci sono anche aspetti che vanno al di là dell’abito; ovvero l’importanza del marchio scelto.

Se desideriamo un brand molto costoso, perché l’abbiamo ad esempio visto in quel famoso film, forse stiamo comprando anche il brand. Non stiamo dicendo che sia sbagliato.

Però proprio per l’alta qualità, per quanto può essere famoso un brand, andremo a pagare una cifra finale elevata per l’abito. Se ad esempio scegliamo seta pura e pizzi, dobbiamo aspettarci un prezzo maggiore.

Se scegliamo invece dei tessuti sintetici allora avremo un costo inferiore, ma anche minor qualità.

Un colore può far variare il prezzo di un abito da sposa?

Ovviamente si! Ci sono dei colori, come ad esempio il color panna che sono molto ricercati. Alcuni colori come sappiamo dipendono dai tessuti scelti e questo può far variare ulteriormente il prezzo.

Quando si acquista infatti bisogna fare attenzione soprattutto per una scelta fatta bene anche al colore dell’abito.

In Italia: costi e manodopera

Negli ultimi anni anche negli atelier più famosi, il Made in Italy sta spopolando anche per il rapporto qualità/prezzo. Adesso è possibile, grazie ai brand anche meno famosi, acquistare ad esempio abiti fatti in Italia online. Questo, tenendo in considerazione la propria fisicità, i materiali migliori e i propri obiettivi.

Gli atelier propongono spesso anche degli sconti.

Però quando parliamo di Made in Italy, parliamo di altissimo livello e per questo, dobbiamo aspettarci un prezzo superiore ai 1500/2000 euro.